Il client Web z/Scope Anywhere può essere eseguito da qualsiasi browser HTML5. I browser supportati includono:

  • Chrome
  • Edge e Internet Explorer
  • Firefox
  • Opera
  • Safari

z/Scope Anywhere può essere utilizzato praticamente su qualsiasi browser su qualsiasi dispositivo, in esecuzione su qualsiasi sistema operativo.

  • Client HTML/Javascript puro.
  • Gli utenti possono avviare il proprio browser e utilizzare z/Scope Anywhere sul posto.
  • TN3270E
  • TN5250E
  • Server Telnet VT100, VT220, VT320, VT420, SSH1, SSH2.
  • Sono supportati anche i protocolli TN5250E, SSL 2/3 e TLS 1.*.
  • Tutti gli strumenti necessari per un'emulazione IBM Mainframe veloce e moderna.
  • Supporto per i protocolli di sicurezza SSL 2.0 e 3.0 (Secure Socket Layer Technology) e TSL 1.* (Transport Layer Security).
  • Proteggi le tue sessioni FTP connettendoti tramite il protocollo SFTP.
  • La crittografia a 128 bit consente agli utenti di accedere in modo sicuro a host remoti su qualsiasi rete e di trasferire in modo sicuro i file tra i sistemi.
  • Supporto per i protocolli di sicurezza SSH1 (Secure Shell), SSH2.
  • Esegui più sessioni sulla stessa istanza client.
  • Naviga attraverso più sessioni attive.

z/Scope Anywhere offre tastiere virtuali e touch perfettamente integrate, perfette per l'uso su dispositivi mobili inclusi tablet e smartphone.

  • z/Scope Anywhere consente il trasferimento di file multiprotocollo tramite FTP, IND$FILE, KERMIT, X/Y/Z-MODEM integrati nella stessa interfaccia comune.
  • Supporto FTP avanzato per modalità AS/400 IFS e non IFS.
  • Gestione della coda.

z/Scope Anywhere Server utilizza il protocollo HTTPS standard e le porte già aperte su qualsiasi firewall aziendale.

  • Monitora tutte le connessioni e le sessioni attive.
  • Gli amministratori possono disconnettersi e rimuovere le sessioni attive.

Visualizza le statistiche sull'utilizzo in tempo reale, comprese le connessioni per host, nonché un file di registro completo dell'attività di connessione.

z/Scope Anywhere fornisce componenti che consentono di distribuire il carico di lavoro su più sessioni Windows, nonché su più server. È possibile scalare la disponibilità dell'applicazione in termini di istanze dell'applicazione e scenari di failover per ottenere un utilizzo ottimale delle risorse ed evitare il sovraccarico.